EUCROMIA

ACQUERELLI DI MARGA BAIGORRIA

Eucromia è l’arte di sintonizzarci totalmente con le alte proprietà terapeutiche, creative e realizzative del colore. 

MARGA BAIGORRIA


EUCROMY - COLORE E CREATIVITÀ

Uno dei principali progetti che attua l’Accademia, è la relazione esistente tra il Suono, il Colore e la Forma. Così come l’Eufonia chiarisce ed approfondisce i significati del Suono e della Musica, una sorta di neologismo dovrebbe sorgere per il Colore-Luce, che possiamo chiamare Eucromia. Cioè la potenza, il significato in sé ed estetico della Luce e della percezione del Colore. Il mondo naturale, caleidoscopio di colori luminosi, dalle supernove galattiche fino alla meravigliosa policromia vivente negli uccelli (i loro piumaggi), al regno vegetale (in particolar modo fiori e frutti) e alle stupende densità del mondo minerale (nelle sue pietre e nei suoi metalli).

La creazione pittorica eleva ad Arte l’uso immaginativo di colori e forme, dispiegati in tutti gli angoli del pianeta dalle antiche civiltà ai nostri giorni.

L’Eucromia si presenta, allora, come un’esperienza del Colore in quanto energia, in coesione con suono e forma che stimola vitalmente e con proprietà terapeutiche, creative e realizzative.

I Seminari dedicati a ‘Colore e Cultura’ si svolgono tramite un’intensa gamma di esercizi-esperienza cromatica e di forme atte a svelare doti espressive ed un libero dispiego dell’immaginazione creativa e dell’intuizione.

Gli stadi dell’Educazione all’Eucromia sono: guardare, vedere, percepire - osservare, contemplare.

 

COS'È L'EUCROMIA?

Marga Baigorria ha creato e sviluppato il Metodo Educativo dell’Eucromia nel 1983. 

Il termine Eucromia è un neologismo. Non è possibile esprimere nuove percezioni con parole inadeguate o cariche di significati deformati dal tempo. Quando diciamo “fotocromia”, pur se questo termine è adoperato in fotografia, stiamo dicendo colore-luce o luce-colore. La sillaba eu esprime uno stato della coscienza che è per tutti possibile raggiungere: bene, bellezza, verità. Eucromia significa svelare il senso profondo del colore in quanto luce. Ognuno di noi possiede, nella propria natura, una realtà costituita da essenze di luce, che si spiega simbolicamente ed assume forme adeguate coerentemente. La nostra percezione è gioco costante di luce ed ombra, di prospettive e volumi, di spazi e tempi dove il Colore chiarisce un panorama, un paesaggio, concedendogli sfumature psicologiche ed estetiche che possono tramutarsi in Arte. 

L’Eucromia si presenta come un’esperienza del mondo come colore, senza per questo dimenticare la stretta coesione col suono e la forma, e quindi l’accento è messo sulla vasta gamma psicofisica dell’energia colore in rapporto all’essere umano. Il mondo cromatico può svegliare in noi quella creatività che giaceva nascosta. Una delle caratteristiche più importanti del colore è lo stimolo vitale che comunica. 

L’aspetto pratico dell’esperienza dell’Eucromia sintetizza conoscenze antiche e contemporanee, relative alle proprietà del Colore, nella meditazione, in esercizi per lo sviluppo dell’immaginazione creativa, in pratiche psicofisiche adatte allo scioglimento delle tensioni emotive e fisiche con l’aiuto del colore-luce, ed a raggiungere infine una coscienza globale dell’uso del colore nelle Arti Visive.

L’Accademia Internazionale di Eufonia raggiunge con l’Eucromia, uno dei punti più importanti di approccio ad una Scienza/Arte basata sulla conoscenza diretta, con l’aiuto della mente intuitiva.

SEMINARI DI EUCROMIA

A cura di Marga Baigorria

L’aspetto pratico dell’esperienza dell’Eucromia sintetizza conoscenze antiche e contemporanee, relative alle proprietà del Colore, nella meditazione, in esercizi per lo sviluppo dell’immaginazione creativa, in pratiche psicofisiche adatte allo scioglimento delle tensioni emotive e fisiche con l’aiuto del colore-luce, ed a raggiungere infine una coscienza globale dell’uso del colore nelle Arti Visive.

MARGA BAIGORRIA

Marga Baigorria è la co-fondatrice dell'Accademia Internazionale di Eufonia.

Ha creato e sviluppato il Metodo Educativo dell’Eucromia nel 1983. 

La sua attività creativa, espressa in mostre di profonda investigazione, si è concentrata in ciò che ha chiamato "Dipingere con la Luce" ed in una serie di Acquerelli.


 

 TRASPARENZE DI MARGA BAIGORRIA