Questo Seminario offre ai partecipanti l’opportunità di esplorare l’affascinante mondo del Suono e della Musica quali strumenti per ottimizzare la performance di dirigenti, manager e collaboratori.
Il recupero della scienza ed arte di ascoltare è primordiale in una società che si reputa trascorra nell’età della Comunicazione.
Senza ascolto non esiste dialogo, intesa o accordo e nessun conflitto si risolve realmente.
L’apporto della Musica, dell’ascolto attivo e dello sviluppo dell’Intelligenza auditiva divengono oggi strumenti essenziali per la crescita di un’azienda, che così è conformata da managers la cui capacità di ascolto aumenta creando risonanza e facendo emergere il talento e la creatività.
La positiva pratica dell’Arte di Ascoltare, necessaria a tutti i livelli della vita, diviene una presenza di alta utilità, non più trascurabile nè dimenticata, una risorsa umana indispensabile da risvegliare.


 

 
PROGRAMMA:

1. L’Ascolto Eufonico
 

2. Udire – Sentire – Ascoltare – Intendere
 

3. Il Comunicatore nell’Ascolto Eufonico. L’ascolto attivo quale facilitatore. nella comunicazione. L’uso cosciente della parola e del suono.

 

4.  Saper Ascoltare. Autovalutazione della propria capacità e talento.

 

5. Le Relazioni Umane Armoniche. Risorse umane e capacità di dialogo.

 

6. L’Ascolto dell’altro. Influssi della Musica quale strumento per il funzionamento organico dell’impresa.

 

7. I frutti di saper Ascoltare

 

8. Regole auree dell’Arte di Ascoltare

 
Esercizi, pratiche, esperienze e dinamiche per implementare nella vita
L’Arte di Ascoltare.
     

Disegnato da BYNET Web Design